Giupiter.com - 04/08/2020

 

Di seguito si riportano i termini e le Condizioni Generali che regolano l’utilizzo della piattaforma Giupiter:

 

1. Campo di applicazione

Giupiter è una piattaforma tecnica, comprendente i siti internet www.giupiter.it e www.giupiter.com, che funge da marketplace per la messa in contatto di consulenti e clienti.

La piattaforma Giupiter è di proprietà ed è amministrata da:

Gli Ulivi 2 srl

società di diritto italiano con sede legale in via Roma 117 D a Fano (PU) – CAP 61032

Partita IVA: 02275250419, Iscrizione REA: PS – 168218

Nel caso in cui l’utente sia un consumatore ai sensi e per gli effetti del D.Lgs. n. 206/2005 (cd. codice del consumo), le presenti Condizioni Generali si applicheranno in quanto compatibili con la normativa prevista dal citato codice del consumo. Eventuali statuizioni delle Condizioni Generali in contrasto con il citato codice del consumo si intenderanno come non apposte e sostituite di diritto dalla disciplina ivi prevista, restando valide tutte le altre clausole.

 

2. Definizioni

Account: area personale di ciascun Utente contenente il complesso dei suoi dati identificativi, che consentono all’Utente l’accesso ai servizi della Piattaforma Giupiter tramite i Codici Identificativi personali.

Annuncio/i: offerta/e di Consulenza pubblicata/e sulla Piattaforma Giupiter dal Consulente, contenente/i i termini, le condizioni e le tariffe del servizio offerto.

Cliente/i: persona/e fisica/fisiche o giuridica/giuridiche che, a titolo non professionale o professionale, richiede/richiedono o usufruisce/usufruiscono di Consulenza mediante la Piattaforma Giupiter.

Codici Identificativi: nome utente e password che consentono l’accesso dell’Utente al proprio Account e l’utilizzo del Servizio reso tramite la Piattaforma Giupiter.

Commissione/i: corrispettivo dovuto dal Consulente alla Società per l’erogazione del Servizio, in relazione a ciascun Contratto di consulenza concluso tramite la Piattaforma Giupiter.

Condizioni generali: documento contrattuale che riporta i termini e le condizioni di utilizzo della Piattaforma Giupiter e definisce i diritti e gli obblighi degli Utenti e della Società.

Consulente/i: persona/e fisica/fisiche o giuridica/giuridiche che, a titolo non professionale o professionale, offre/offrono e presta/prestano Consulenza mediante la Piattaforma Giupiter.  

Consulenza/e: prestazione/i di servizi di consulenza telefonica o in videochiamata o tramite messaggistica resa/e dal Consulente secondo i termini, le condizioni e le tariffe stabilite dallo stesso e pubblicate nell’Annuncio.  

Conto: conto integrato sulla Piattaforma Giupiter a seguito della registrazione del Cliente.

Contratto/i di consulenza: rapporto/i contrattuale/i che si conclude/concludono tra Consulente e Cliente tramite la Piattaforma Giupiter.

Forza maggiore: qualsiasi evento straordinario e imprevedibile, non imputabile alla Società e/o agli Utenti (tra cui, a titolo esemplificativo, ma non esaustivo: incendi, esplosioni, catastrofi naturali, pandemie, scioperi) che impedisca alla Società e/o agli Utenti di adempiere ai rispettivi obblighi o che ne renda l’adempimento eccessivamente oneroso.

Piattaforma Giupiter o Giupiter o Sito: piattaforma tecnica, comprendente i siti internet www.giupiter.it e www.giupiter.com, che funge da marketplace per la messa in contatto di Consulenti e Clienti al fine della conclusione e dell’esecuzione di Contratti di consulenza.

Prezzo: corrispettivo dovuto dal Cliente al Consulente per la Consulenza, versato tramite il Conto integrato sulla Piattaforma Giupiter.

Servizio: servizio di natura tecnica offerto dalla Società tramite la Piattaforma Giupiter, consistente nella messa on line del Sito e nella fornitura degli Strumenti al fine della messa in contatto tra Consulente e Cliente per la conclusione ed esecuzione di Contratti di consulenza.

Servizio Clienti: servizio di assistenza dedicato agli Utenti, che potranno accedervi scrivendo all’indirizzo e-mail assistenza@giupiter.com.

Società: Gli Ulivi 2 srl.

Strumenti: l’insieme degli strumenti di contatto e comunicazione via internet, tramite web, e-mail, chat, tra gli Utenti o tra la Società e gli Utenti, che la Società mette a disposizione tramite la Piattaforma Giupiter.

Utente/i: Cliente/i e Consulente/i e, in generale, chi acceda al Sito.

   

3. Registrazione

Per utilizzare Giupiter è necessario registrarsi secondo la procedura indicata nel presente articolo.

Può registrarsi esclusivamente chi abbia compiuto 18 anni e goda della piena capacità di agire e di stipulare contratti legalmente vincolanti per sé o per la persona giuridica di cui sia legale rappresentante.

La registrazione è gratuita ed avviene mediante la compilazione del modulo d’iscrizione disponibile nel Sito.

L’Utente che procede alla registrazione in qualità di Consulente è tenuto a compilare le versioni editabili del Contratto di servizi e dell’informativa sul trattamento dei dati personali che saranno rese disponibili in fase di registrazione; stamparle; firmarle; ricaricarle sul Sito unitamente alla copia del documento di identità in corso di validità e del codice fiscale personali o del legale rappresentante, in caso di persona giuridica. In quest’ultima ipotesi, sarà altresì necessario l’invio della documentazione attestante i poteri del legale rappresentante (ad es., visura camerale aggiornata o delibera assembleare di attribuzione dei poteri).

L’Utente è tenuto a fornire alla Società i dati richiesti, ad aggiornarli se necessario ed a comunicare dati esatti, completi, veritieri ed aggiornati.

L’Utente riconosce la propria responsabilità verso la Società e verso gli altri Utenti, esentando la Società da qualsivoglia responsabilità in caso di dati errati, incompleti, non veritieri o non aggiornati.

La Società, nel caso venga a conoscenza di dati errati, incompleti, non veritieri o non aggiornati, si riserva il diritto di sospendere o sopprimere l’Account dell’Utente, fatto salvo in ogni caso il diritto al risarcimento dei danni.

Il completamento della procedura di registrazione comporta la creazione dell’Account e del Conto personali dell’Utente, con l’attribuzione dei relativi Codici Identificativi.

I Codici Identificativi sono personali e, pertanto, sia la Società che l’Utente si impegnano a mantenerli segreti ed a non divulgarli.

La Società, per ragioni regolamentari, tecniche e di sicurezza e senza che l’Utente possa opporsi, si riserva il diritto di chiedere all’Utente di integrare o aggiornare i dati acquisiti in fase di registrazione e/o di modificare i Codici Identificativi.

L’Utente registrato potrà aggiornare e modificare in qualsiasi tempo i dati comunicati alla Società al momento della registrazione.

 

4. Accettazione delle Condizioni Generali e consenso al trattamento dei dati personali

Per utilizzare Giupiter, in fase di registrazione è necessario:

A)    leggere ed accettare senza riserve le presenti Condizioni Generali.

Ogni connessione alla Piattaforma Giupiter presuppone in ogni caso da parte dell’Utente l’accettazione incondizionata delle Condizioni Generali nell’ultima versione disponibile.

La Società è libera di modificare in qualsiasi momento le Condizioni Generali, che sono sempre consultabili dall’Utente nella sezione “Condizioni Generali” del Sito.

Se l’Utente non accetta le Condizioni Generali, è invitato a non utilizzare la Piattaforma Giupiter né il Servizio; 

B)     leggere l’informativa sul trattamento dei dati personali e prestare il consenso al trattamento.

Ai sensi e per gli effetti del D.Lgs. n. 196/2003 e del Regolamento Europeo n. 679/2016, dei decreti attuativi e delle successive modifiche, l’Utente ha diritto di accesso, di modificazione, di rettificazione, di opposizione al trattamento e di cancellazione dei dati che lo riguardano, come meglio specificati nell’informativa sul trattamento dei dati personali consultabile nella sezione “Informativa Privacy” del Sito.

Per esercitare il suddetto diritto, l’Utente può contattare il titolare del trattamento indicato nella citata informativa sul trattamento dei dati personali.

Ogni connessione alla Piattaforma Giupiter presuppone in ogni caso il consenso da parte dell’Utente al trattamento dei dati secondo l’ultima versione disponibile della relativa informativa, che è sempre consultabile dall’Utente nella sezione “Informativa Privacy” del Sito.

La Società è libera di modificare in qualsiasi momento l’informativa sul trattamento dei dati personali.

Se l’Utente non presta il consenso al trattamento dei dati personali, è invitato a non utilizzare la Piattaforma Giupiter né il Servizio.

 

5. Identificazione degli Utenti

Nei propri annunci il Consulente potrà utilizzare uno pseudonimo a cui sia associata la sua vera identità, a meno che ciò contrasti con leggi, regolamenti, disposizioni o normative europee, italiane e/o di categoria, comprese le norme deontologiche che regolano l’esercizio della sua professione. La Società non è responsabile di verificare l’esistenza o meno di preclusioni normative o regolamentari rispetto all’utilizzo dello pseudonimo da parte del Consulente.

Al momento della conclusione del Contratto di consulenza, il Consulente è tenuto a comunicare al Cliente che ne faccia richiesta le proprie generalità, titoli o qualifiche (in particolare, nome e cognome o ragione sociale, residenza fiscale o sede, codice fiscale e/o partita IVA, possesso di qualifica professionale, abilitazione, titolo, iscrizione ad albo o collegio professionale, autorizzazioni o permessi in base a cui viene prestata la Consulenza).

Al momento della conclusione del Contratto di consulenza, il Cliente è tenuto a comunicare al Consulente i dati necessari per la propria identificazione (in particolare, nome e cognome o ragione sociale, residenza fiscale o sede, codice fiscale e/o partita IVA), se richiesto dal Consulente per ottemperare ad obblighi di legge, tra i quali gli obblighi fiscali, tributari o di identificazione in materia di antiriciclaggio.

La Società garantisce l’anonimato dell’Utente sulle parti pubbliche del Sito, ma si riserva di comunicare i dati di una parte di un Contratto di consulenza su richiesta dell’altra parte, previa valutazione delle ragioni della richiesta. La Società è altresì tenuta a fornire l’identità associata ad uno pseudonimo in caso di richiesta delle autorità amministrative o giudiziarie.

 

6. Uso di plug-in, estensioni social e web analitics – Registrazione e conservazione di dati a fini gestionali e di prova

La Società può utilizzare plug-in o estensioni social sul Sito, quali, a titolo esemplificativo, ma non esaustivo: i pulsanti “mi piace” o “condividi” dei social network come Facebook e Twitter .

Quando l’Utente consulta una pagina del Sito contenenti plug-in o estensioni social, viene stabilita una connessione con i server dei social network che sono così informati dell’accesso dell’Utente, indipendentemente dal possesso o dalla connessione con il profilo dei social network.

L’Utente è tenuto a disconnettersi dai propri profili sui social network prima di visitare il Sito, se desidera impedire che i social network pubblichino le azioni provenienti da plug-in sui suoi profili.

La Società può utilizzare cookies o identificanti proprietari (come i cookies Google Analytics) e cookies o identificanti terzi (quali i cookies pubblicitari Google) al fine di personalizzare le offerte commerciali e pubblicitarie all’Utente e svolgere ricerche sulle modalità di utilizzo e sulle preferenze dei visitatori della Piattaforma Giupiter.

Per maggiori informazioni, l’Utente può consultare le Norme sulla Privacy e i Termini di Google.

I dati così ritrascritti sono anonimi o collegati a pseudonimi e non possono in alcun caso permettere l’identificazione personale dell’Utente. [M1] 

In ogni caso, l’Utente può disattivare queste funzionalità di Google Analytics tramite le impostazioni del proprio browser, scaricando e installando l’estensione relativa alla disattivazione Google nel browser internet utilizzato.

L’Utente autorizza esplicitamente la Società a salvare le comunicazioni avvenute a distanza (a titolo esemplificativo, ma non esaustivo: conversazioni telefoniche e scambio di messaggistica), nonché i dati e contenuti, salvati e registrati sulla Piattaforma Giupiter.

L’Utente riconosce che tali registrazioni possono avere valore probatorio tra le parti in caso di lite.

La Società può utilizzare i cosiddetti “software bot” per individuare tramite parole chiave eventuali contenuti impropri veicolati dall’Utente tramite il Sito.

La Società non è responsabile dei contenuti veicolati dagli Utenti tramite il Sito, ma si riserva di comunicare alle autorità competenti e/o di rimuovere dal Sito i contenuti impropri o illeciti di cui venisse a conoscenza e/o di sospendere l’autore dal Sito.

 

7. Diritto di recesso

L’Utente ha il diritto di recedere dal Servizio entro 14 giorni dalla registrazione, inoltrando comunicazione al Servizio Clienti della Società.

Il diritto di recesso è escluso se l’Utente, prima della scadenza del termine per esercitare il recesso, abbia già utilizzato il Servizio e concluso un Contratto di consulenza.

 

8. Servizio offerto e ruolo della Società

Il Servizio offerto dalla Società attraverso la Piattaforma Giupiter ha per scopo la messa in contatto degli Utenti al fine della conclusione di Contratti di consulenza.

Il ruolo della Società è pertanto quello di intermediario tecnico che mette a disposizione degli Utenti la Piattaforma Giupiter e gli Strumenti: pertanto, la Società non è parte dei Contratti di consulenza stipulati tra gli Utenti e non è responsabile dei contenuti veicolati dagli Utenti medesimi tramite il Sito.

Gli Utenti riconoscono che le obbligazioni assunte dalla Società ai sensi delle presenti Condizioni Generali costituiscono obbligazioni di mezzi e non di risultato.

 

9. Contratto di consulenza e obblighi del Consulente

Il Contratto di consulenza si conclude ed obbliga esclusivamente il Consulente ed il Cliente.

Il Consulente è, pertanto, l’unico responsabile nei confronti del Cliente della Consulenza offerta ed eseguita, con specifico, ma non esaustivo, riferimento alla natura, qualità, prezzo del servizio che ne è oggetto.

Il Consulente dichiara e garantisce di possedere le abilitazioni, i titoli, le iscrizioni agli albi, le autorizzazioni od i permessi eventualmente richiesti per prestare la specifica Consulenza offerta e di avere pieno titolo ad eseguire la Consulenza offerta.

Il Consulente si obbliga ad eseguire la Consulenza nel rispetto di tutte le leggi, regolamenti, disposizioni o normative europee, italiane e/o di categoria in vigore, comprese quelle relative all’esercizio dell’impresa o della professione e agli obblighi di legge in materia fiscale, tributaria e societaria.

Il Consulente si obbliga a prestare la Consulenza con la competenza e diligenza richieste dalla natura dell’attività esercitata.

Il Consulente si obbliga a prestare la Consulenza secondo buona fede, lealtà e trasparenza e, in caso offra prestazioni di cartomanzia, astrologia o materie affini, gli è fatto espresso divieto di offrire prestazioni quali riti magici, incantesimi, malocchi, sortilegi etc., di cui la Società disconosce il fondamento scientifico.

Il Consulente è tenuto a rispettare gli obblighi in materia di tutela dei dati personali previsti dalla legge e dai regolamenti vigenti ed i medesimi obblighi stabiliti a carico della Società nell’informativa sul trattamento dei dati personali pubblicata nella sezione “Informativa Privacy” del Sito.

Al Consulente è fatto divieto di fornire informazioni e dati ingannevoli, errati, imprecisi od incompleti al momento della propria registrazione e della pubblicazione del/degli Annuncio/i ed è obbligato a descrivere il contenuto, i termini, le condizioni e le tariffe della Consulenza nella maniera più dettagliata e comprensibile possibile.

Il Consulente è responsabile verso la Società, l’Utente, i terzi e le autorità competenti di ogni violazione delle Condizioni Generali e, in generale, di tutte le leggi, regolamenti, disposizioni o normative europee, italiane e/o di categoria.

Se il Consulente interviene in qualità di professionista, è obbligato al rispetto del codice del consumo e, in generale, degli obblighi previsti dalla legge a tutela del consumatore.

Il Consulente si impegna a manlevare la Società da qualsivoglia pretesa creditoria, risarcitoria, indennitaria e/o sanzionatoria derivante dalla violazione degli obblighi descritti.

Il Consulente si obbliga a non sfruttare i Contratti di consulenza conclusi tramite la Piattaforma Giupiter e le recensioni positive pubblicate ai sensi del successivo art. 11 per promuovere i propri servizi su una piattaforma concorrente.

Al Consulente è fatto divieto di promuovere il proprio sito internet personale nell’Annuncio.

La Società non è parte contrattuale del Contratto di consulenza e, pertanto, non è responsabile delle trattative, della conclusione e dell’esecuzione dei Contratti di consulenza, come anche specificato nel successivo art. 16.

 

10. Annunci e conclusione del Contratto di consulenza

Il Consulente pubblica sulla Piattaforma Giupiter il/i proprio/i Annuncio/i, specificando il contenuto, le condizioni e i termini della Consulenza offerta e stabilendo la tariffa a tempo richiesta (euro/minuto).

Il Consulente è tenuto a fornire informazioni e dati veritieri, esatti, precisi e completi ed è tenuto a descrivere il contenuto, i termini, le condizioni e le tariffe della Consulenza nella maniera più dettagliata e comprensibile possibile.

Il Consulente si obbliga a rispettare le prescrizioni e i divieti di cui al successivo art. 13 in relazione al contenuto redazionale, grafico, fotografico, audio o video di ciascun Annuncio.

La Società non è tenuta a verificare i contenuti degli Annunci, ma si riserva la facoltà di ritirare quelli che, a proprio insindacabile giudizio, appaiano integrare una violazione di leggi, regolamenti, disposizioni o normative europee, italiane e/o di categoria o delle presenti Condizioni Generali con particolare, ma non esclusivo, riferimento agli obblighi e divieti indicati nel successivo art. 13.

Il Consulente può cancellare il/i proprio/i Annuncio/i in qualsiasi momento fino a quando non si sia concluso il Contratto di consulenza con il Cliente.

Il Contratto di consulenza si conclude quando il Consulente riceve la telefonata o la videochiamata da parte del Cliente e la accetta o quando risponde al messaggio inoltrato dal Cliente.

Il Consulente è libero di accettare o meno le telefonate o videochiamate o messaggi provenienti dai Clienti.

La conclusione del Contratto di consulenza obbliga il Cliente a corrispondere il Prezzo al Consulente, secondo le modalità previste nel successivo art. 15.

La conclusione del Contratto di consulenza obbliga il Consulente a corrispondere la Commissione alla Società, secondo le modalità previste nel successivo art. 15.

 

11. Netiquette e feedback

Fermi gli obblighi indicati nel precedente art. 3 in tema di esattezza, veridicità, completezza e aggiornamento dei dati forniti, nell’utilizzo del Servizio e nei rapporti con la Società e con gli altri Utenti ciascun Utente è tenuto al rispetto delle norme di netiquette che disciplinano il buon comportamento dell’utente del web, tra cui, a titolo esemplificativo, ma non esaustivo: la cortesia, la buona fede e la lealtà.

Nel Sito è disponibile un meccanismo di feedback attraverso il quale l’Utente può esprimere la propria valutazione, positiva o negativa, della/e Consulenza/e ricevuta/e.

L’Utente può esprimere un giudizio o descrivere il servizio ricevuto per fornire indicazioni utili agli altri Utenti nella scelta del Consulente.

L’Utente potrà segnalare al Servizio Clienti, all’indirizzo e-mail assistenza@giupiter.com, informazioni e dati errati, incompleti, non veritieri o non aggiornati pubblicati sulla Piattaforma Giupiter e, in generale, è invitato a segnalare disfunzioni, malfunzionamenti, contenuti impropri o ritenuti illeciti o pubblicati in violazione delle presenti Condizioni Generali (in particolare dell’art. 13 in tema di Abuso della Piattaforma Giupiter) o di leggi, regolamenti, disposizioni o normative europee, italiane e/o di categoria.

 

12. Diritti di proprietà intellettuale e pubblicazione di contenuti sulla Piattaforma Giupiter da parte degli Utenti

Tutti i contenuti della Piattaforma Giupiter, comprensivi di dati, comunicazioni, contenuti, grafici, disegni, testi, immagini, icone, programmi e altri componenti del Sito, sono di proprietà della Società, che si riserva tutti i diritti.

La Società è titolare esclusiva del marchio e dei loghi Giupiter e dei nomi di dominio www.giupiter.it e www.giupiter.com.

I contenuti della Piattaforma Giupiter, i marchi, i loghi ed in generale i segni distintivi della Società sono protetti dalle leggi nazionali e internazionali e dai trattati internazionali sul Copyright e sulla proprietà intellettuale e industriale.

l contenuti della Piattaforma Giupiter non possono, neppure in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il previo consenso scritto della Società, fatta salva la possibilità di immagazzinarli nel proprio computer o di stampare estratti delle pagine del Sito unicamente per gli scopi ed usi connessi all’utilizzo del Servizio.

La Società non è responsabile di azioni di concorrenza sleale o contraffazione tra gli Utenti e/o da parte di terzi verso un Utente.

Qualsiasi materiale inviato o caricato sulla Piattaforma Giupiter dall’Utente sarà considerato di natura non confidenziale, salva diversa specifica comunicazione sulla natura riservata.

La Società non avrà obblighi di alcun tipo rispetto a tale materiale e sarà libera di copiarlo, riprodurlo, trasferirlo, caricarlo, pubblicarlo o distribuirlo in qualsiasi modo e senza limiti.

L’Utente che invii materiale garantisce che il medesimo sia pubblicabile ed accetta di tenere indenne la Società da qualsiasi pretesa o azione da parte di terzi in relazione ad esso.

La Società non assume alcuna responsabilità per materiali creati o pubblicati dagli Utenti o da terzi con i quali il sito abbia un link di collegamento. L’eventuale visita di siti web collegata al Sito avviene a rischio e pericolo dell’Utente, che si assume l'onere di predisporre le precauzioni necessarie contro virus, malware o qualsiasi altra tecnologia che possa danneggiare i propri sistemi informatici.

 

13. Abuso della Piattaforma Giupiter

Non è consentito utilizzare la Piattaforma Giupiter per attività contrarie alle presenti Condizioni Generali nonché a leggi, regolamenti, disposizioni o normative europee, italiane e/o di categoria.

In particolare, è fatto divieto all’Utente di:

·        pubblicare materiale o contenuti che violino la libertà e la dignità personale, tramite, ma non solo, messaggi, immagini o video di natura razzista, violenta, pornografica;

·        offrire prestazioni quali riti magici, incantesimi, malocchi, sortilegi etc.;

·        violare le disposizioni legali in tema di concorrenza leale e violare diritti di proprietà intellettuale, compreso il marchio, spettanti alla Società, agli altri Utenti o a terzi;

 

14. Violazioni e sanzioni

Se la Società, a proprio insindacabile giudizio, ritenga che l’Utente abbia compiuto azioni in violazione delle presenti Condizioni Generali o di leggi, regolamenti, disposizioni o normative europee, italiane e/o di categoria o che possano in qualsiasi modo ledere i diritti propri, di altri Utenti o di terzi, potrà limitare, sospendere o interrompere, anche senza preavviso e definitivamente, il Servizio e/o l’Account di tale Utente, vietargli laccesso alla Piattaforma Giupiter, ritardare o eliminare i contenuti pubblicati sulla Piattaforma Giupiter e prendere i provvedimenti tecnici e legali ritenuti più adeguati rispetto alla violazione ravvisata.

La Società si riserva, inoltre, il diritto di cancellare gli Account non confermati o inattivi da oltre 6 mesi.

 

15. Conto e pagamento del Prezzo e della Commissione

Il Conto del Cliente può essere alimentato tramite paypal. La Società si riserva la messa a disposizione di ulteriori mezzi di pagamento (ad es., circuito di pagamento di carta di credito accreditato).

La giacenza del proprio Conto sarà sempre verificabile da parte del Cliente, il quale potrà effettuare in qualsiasi momento nuove ricariche in funzione delle proprie esigenze.

Per richiedere una Consulenza, il Cliente dovrà avere sul Conto un saldo attivo, comprensivo di eventuali minuti omaggiati in fase di registrazione o in caso di promozioni, capiente in relazione alla Consulenza che intende richiedere.

La telefonata o videochiamata o lo scambio di messaggistica verranno interrotti nel caso di azzeramento del saldo attivo del Conto.

Al termine della telefonata il Cliente sarà informato del saldo del proprio Conto.

Il Cliente che abbia usufruito di una Consulenza è tenuto al versamento del Prezzo a favore del Consulente, calcolato in base alla tariffa pubblicata sull’Annuncio e alla durata della Consulenza telefonica o videotelefonica.

Terminata la Consulenza telefonica o videotelefonica, il Prezzo sarà prelevato dal Conto del Cliente e accantonato a favore del Consulente, previa trattenuta della Commissione dovuta alla Società, che verrà debitamente fatturata al Consulente.

Il Cliente si obbliga, anche nei confronti della Società, a non opporre eccezioni di inadempimento al fine di evitare o ritardare il pagamento del Prezzo a favore del Consulente. Di conseguenza, il Cliente non potrà opporsi all’accredito del Prezzo operato dalla Società a favore del Consulente, conservando la facoltà di fare valere ogni diritto e pretesa successivamente e direttamente nei confronti del Consulente, esonerando la Società da qualsiasi responsabilità per l’accredito del Prezzo effettuato a favore del Consulente.

In conformità con il proprio regime fiscale e nei termini previsti dalla legislazione in materia fiscale, il Consulente ha l’obbligo di emettere fattura o ricevuta fiscalmente valida intestata al Cliente.

L’ammontare della Commissione è calcolato in funzione di una percentuale predeterminata del Prezzo della Consulenza prestata, secondo quanto stabilito dal Consulente stesso nella sua area privata del sito e comunque per una percentuale non inferiore a quella minima stabilita dalla piattaforma Giupiter. Il Consulente potrà decidere in ogni momento di migliorare la propria posizione nel ranking aumentando la Commissione.

L’accredito del Prezzo a favore del Consulente, al netto della Commissione, avverrà a richiesta del Consulente mediante bonifico bancario entro 15 giorni dalla fine del mese in cui la richiesta stessa sia stata avanzata.

Il Cliente, in caso di cessazione per qualsiasi ragione del Servizio e/o di revoca dell’Account, rivolgendosi al Servizio Clienti potrà chiedere la restituzione del saldo inutilizzato del proprio Conto, indicando il codice IBAN di un conto corrente di diritto italiano.

La Società disporrà la restituzione a favore del Cliente entro 90 giorni dalla richiesta completa dei dati per il bonifico, detratta una commissione per la gestione della pratica pari al 10% dell’importo da restituire oltre alle spese bancarie per l’esecuzione del bonifico.

I minuti omaggiati non sono rimborsabili.

Il Consulente, in caso di cessazione per qualsiasi ragione del Servizio e/o di revoca dell’Account, rivolgendosi al Servizio Clienti potrà chiedere l’accredito delle somme maturate a titolo di Prezzo per le Consulenze rese e non ancora incassate, previa trattenuta delle Commissioni dovute alla Società.

 

16. Avvertenze agli Utenti e limitazioni di responsabilità

La Società, i suoi soci ed amministratori, i suoi dipendenti e collaboratori non sono responsabili per qualsivoglia perdita economica o finanziaria, danno diretto e/o indiretto, prevedibile o meno, lesione patrimoniale o non patrimoniale, lucro cessante di affari, ricavi, utili, avviamento commerciale o qualsivoglia altro danno al nome, alla reputazione ed all’immagine personale o commerciale, che l’Utente dovesse subire o anche solo lamentare in relazione all’utilizzo della Piattaforma Giupiter.

In particolare, la Società, in quanto mero intermediario tecnico volto unicamente a mettere a disposizione la Piattaforma Giupiter quale luogo di incontro virtuale tra Consulente e Cliente, non è parte contrattuale dei Contratti di consulenza e, di conseguenza, non è responsabile del contenuto degli Annunci, delle trattative, della conclusione e dell’esecuzione dei Contratti di consulenza.

Di conseguenza, la Società non esercita alcun controllo e non si assume alcuna responsabilità riguardo a:

·       qualità o conformità della Consulenza all’Annuncio, alle presenti Condizioni Generali, a leggi, regolamenti, disposizioni o normative europee, italiane e/o di categoria;

·        affidabilità, esattezza, aggiornamento o liceità della Consulenza.

La Società richiama l’attenzione del Cliente sul fatto che le Consulenze in materia di cartomanzia e astrologia e argomenti affini si basano sul rapporto fiduciario tra Consulente e Cliente e declina ogni responsabilità in ordine al carattere aleatorio e all’efficacia delle prestazioni. La Società invita il Cliente a non assumere decisioni importanti, specialmente in materia di salute, possibilità di guadagni o di lavoro e denaro, basandosi esclusivamente sui suggerimenti dei Consulenti. La Società invita, inoltre, il Cliente a fissare un tetto di spesa giornaliero, settimanale o mensile da destinare alla richiesta di prestazioni di Consulenza erogate tramite il Sito.

La Società non fornisce garanzie sulla disponibilità né sulle prestazioni degli Strumenti e della Piattaforma Giupiter.

In particolare, la Società non è responsabile in caso di interruzione dell’accesso alla Piattaforma Giupiter per cause quali, a titolo esemplificativo, ma non esaustivo: il malfunzionamento di server, provider, hardware o software di proprietà dell’Utente o rallentamenti nel traffico di dati su internet o su siti web.

La Società non è neppure responsabile di danni all’Utente o ai suoi dispositivi in relazione all’utilizzo degli Strumenti e del Servizio, all’uso fraudolento da parte di altri Utenti o di terzi, al download di materiali creati o pubblicati da altri Utenti o da terzi con i quali il Sito abbia un link di collegamento.

L’Utente è tenuto a prendere le precauzioni necessarie per prevenire qualsiasi minaccia informatica ed è l’unico responsabile del salvataggio dei propri contenuti.

La Società, pertanto, esclude qualsiasi garanzia per le prestazioni citate nel presente articolo e, in ogni caso, risponde nei confronti dell’Utente entro e non oltre l'importo della Commissione ricevuta per il Servizio.

Le limitazioni di responsabilità indicate nel presente articolo non si applicano in caso di dolo o nei casi di maggior tutela previsti dalla legislazione a tutela del consumatore, qualora l’Utente sia tale.

 

17. Manleva

Ferme le limitazioni di responsabilità indicate nel precedente art. 16, l’Utente si impegna a manlevare la Società da qualsivoglia pretesa creditoria, risarcitoria, indennitaria e/o sanzionatoria derivante dal comportamento doloso o colposo dell’Utente stesso, tenendo indenne la Società da ogni richiesta di altri Utenti o di terzi comunque connessa con l’utilizzo della Piattaforma Giupiter.

L’Utente è tenuto a segnalare tempestivamente al Servizio Clienti, all’indirizzo e-mail assistenza@giupiter.com, eventuali contestazioni, reclami, denunce, azioni giudiziarie in cui fosse coinvolto in relazione all’utilizzo della Piattaforma Giupiter.

 

18. Manutenzione e chiusura della Piattaforma Giupiter

La manutenzione del Sito e altri motivi tecnici potrebbero determinare la temporanea indisponibilità della Piattaforma Giupiter e/o la perdita di dati.

La Società si riserva la facoltà di modificare in qualunque tempo le caratteristiche tecniche del Servizio e degli Strumenti messi a disposizione tramite la Piattaforma Giupiter.

La Società si riserva la facoltà di chiudere, temporaneamente o definitivamente, l’accesso alla Piattaforma Giupiter, impegnandosi in ogni caso ad informarne gli Utenti con un congruo preavviso.

La Società si riserva la facoltà di interrompere l’erogazione del Servizio relativamente a una o più categorie di servizi di Consulenza e/o di selezionare i Consulenti in base a scelte statistiche o di mercato oppure a motivazioni tecniche.

La Società può esercitare le facoltà descritte a proprio insindacabile giudizio e non è responsabile di qualsivoglia perdita economica o finanziaria, danno diretto e/o indiretto, prevedibile o meno, lesione patrimoniale o non patrimoniale, lucro cessante di affari, ricavi, utili, avviamento commerciale o qualsivoglia altro danno al nome, alla reputazione ed all’immagine personale o commerciale, derivanti dall’esercizio di tali facoltà.

 

19. Autonomia delle parti

La Società e gli Utenti agiscono in piena autonomia ed indipendenza.

L’accettazione delle presenti Condizioni Generali non fa sorgere tra le parti alcun rapporto di collaborazione, agenzia, associazione, intermediazione o lavoro subordinato.

 

20. Messaggi promozionali

La Società si riserva il diritto di inserire messaggi promozionali nella Piattaforma Giupiter e/o inviarli agli Utenti, ai recapiti forniti in fase di registrazione.

In qualunque momento ciascun Utente potrà opporsi alla ricezione di messaggi promozionali mediante la procedura indicata nell’informativa sul trattamento dei dati personali.

  

21. Comunicazioni

Le comunicazioni legali dovranno essere inviate:

·       alla Società presso la sede legale o l’indirizzo PEC in essere al tempo della comunicazione e consultabili nella sezione del Sito “Contatti”;

·       agli Utenti all’indirizzo e-mail, PEC o postale comunicati in fase di registrazione o presenti nei registri pubblici.

 

22. Disposizioni generali

L’invalidità, inefficacia o inapplicabilità di qualsiasi articolo delle presenti Condizioni Generali non si estenderà alle restanti clausole.

I titoli degli articoli delle Condizioni Generali hanno mero scopo indicativo e non limitano o descrivono il significato del contenuto del relativo articolo.

La rinuncia esplicita o implicita da parte della Società a qualunque diritto previsto dalle presenti Condizioni Generali o a fare valere qualunque violazione o inadempimento degli Utenti o di terzi non costituirà rinuncia di qualunque altro diritto previsto dalle presenti Condizioni Generali o della facoltà di contestare la stessa violazione o inadempimento in un’altra occasione.

La Società o gli Utenti non potranno essere considerati responsabili o inadempienti agli obblighi tanto contrattuali quanto extracontrattuali, se la causa del ritardo o dell’inadempimento dipenda da casi di Forza maggiore.

La Società si riserva il diritto di trasferire a terzi la totalità o una parte dei rapporti giuridici e/o dei diritti, compresi i crediti, e degli obblighi tra la Società stessa e gli Utenti.

Per quanto non espressamente previsto nelle presenti Condizioni Generali, si fa espresso rinvio alle leggi, regolamenti, disposizioni o normative europee e italiane vigenti e rilevanti per materia.

 

23. Legge applicabile ed elezione del foro competente

I rapporti tra la Società e l’Utente, sia di natura contrattuale che extra-contrattuale, sono interamente disciplinati dal diritto italiano, indipendentemente dallo Stato in cui ha sede l’Utente e indipendentemente dal territorio in cui la Consulenza o il Servizio sono erogati o i pagamenti effettuati.

Qualunque controversia, sia di natura contrattuale che extra-contrattuale, tra la Società e l’Utente sarà devoluta alla competenza esclusiva della Giurisdizione Italiana ed in particolare del Foro di Milano, con esclusione del Foro di qualsiasi altro Stato o circondario o distretto giudiziario in Italia. La presente proroga di giurisdizione è valida anche per le materie per le quali altri Stati attribuiscano competenze esclusive ai propri giudici, tranne nel caso in cui tale proroga di giurisdizione non sia opponibile all’Utente che rivesta la qualità di consumatore.

 

Ai sensi e per gli effetti di cui agli articoli 1341 e 1342 c.c., il Cliente dichiara di avere attentamente letto e compreso e di accettare specificamente i seguenti articoli delle presenti Condizioni Generali:[M2] 

4. (Accettazione delle Condizioni Generali e consenso al trattamento dei dati personali); 5. (Identificazione degli Utenti); 6. (Uso di plug-in, estensioni social e web analitics – Registrazione e conservazione di dati a fini gestionali e di prova); 7. (Diritto di recesso); 9. (Contratto di consulenza e obblighi del Consulente); 10. (Annunci e conclusione del Contratto di consulenza); 11. (Netiquette e feedback); 12. (Diritti di proprietà intellettuale e pubblicazione di contenuti sulla Piattaforma Giupiter da parte degli Utenti); 13. (Abuso della Piattaforma Giupiter); 14. (Violazioni e sanzioni); 15. (Conto e pagamento del Prezzo e della Commissione); 16. (Avvertenze agli Utenti e Limitazioni di responsabilità); 17. (Manleva); 18. (Manutenzione e chiusura della Piattaforma Giupiter); 20. (Messaggi promozionali); 22. (Disposizioni generali); 23. (Legge applicabile ed elezione del foro competente).

 


 [M1]E’ così? Verificare con il tecnico informatico ed eventualmente eliminare il periodo.

 [M2]Ricordo la necessità della doppia firma, che informaticamente può essere conseguita con un doppio click (approvazione delle condizioni generali e delle condizioni vessatorie).